GOOGLE ONE E’ IL NUOVO PIANO DI ARCHIVIAZIONE SUL CLOUD CON TANTI SERVIZI AGGIUNTIVI

Google One disponibile ufficialmente negli Stati Uniti d’America

Dopo la sua presentazione avvenuta durante il mese di maggio 2018, Google ha finalmente deciso di rendere ufficiale il suo servizio Google One. Questa nuova offerta della multinazionale di Mountain View è disponibile da oggi negli Stati Uniti d’America e permette, mediante la sottoscrizione di piani a pagamento, di ottenere grandi quantità di spazio di archiviazione sul cloud. Nel corso dei prossimi mesi, questa piattaforma di archiviazione cloud arriverà anche in altre nazioni, nonostante non sia stata ancora confermata una tempistica.

A differenza di quanto avviene con Google Drive, Google One offre, assieme al servizio di archiviazione, alcuni nuovi interessanti plus.  Fra questi troviamo la sottoscrizione di un piano famiglia per ricevere un’unica fattura per tutti i membri della famiglia mantenendo spazi privati (o condivisi) per ciascuno, il supporto 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, crediti aggiuntivi da spendere nel Play Store e sconti per alcune attività.

 

Per quanto riguarda i costi, al suo prossimo arrivo nel nostro Pese si parlerà di 1,99 euro al mese (o 19,99 euro all’anno) per 100 GB di spazio di archiviazione, 2,99 euro per 200 GB, 9,99 euro al mese per 2 TB, 99,99 euro al mese per 10 TB, 199,99 euro al mese per 20 TB e 299,99 euro al mese per 30 TB. Cosa ne pensate di questa offerta da parte di Google? Fatecelo sapere nel box dei commenti!

 

reperito su web alla pagina :

Google One disponibile ufficialmente negli Stati Uniti d’America

 

 

SISNET INFORMATICA DI MORONI AURELIO

e-mail:  direzione@sisnet-informatica.org

cell. 392.3387797

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *